Giovanni Rivieccio_Vincitore Famelab2020 Sardegna

Famelab 2020: si conclude la fase regionale

Lunedì, 23 Marzo 2020

E’ Giovanni Rivieccio, laureato in Scienze Naturali dell’Università di Sassari, il vincitore della selezione Sardegna “Famelab 2020”.

“Non me l’aspettavo, sono felice. Ho partecipato per acquisire esperienza nella divulgazione scientifica, perché credo che la ricerca debba uscire dai laboratori e fatta conoscere all’esterno. Ringrazio la professoressa Simonetta Bagella per avermi spronato a partecipare”.

Famelab 2020 è un concorso che mette alla prova i migliori talenti della divulgazione della scienza: solo tre minuti per spiegare a un uditorio di studenti delle scuole superiori concetti complessi con parole semplici e comprensibili. La coordinatrice per l’Ateneo di Sassari è la professoressa Valeria Sipala.

Giovanni Rivieccio di Porto Torres, appassionato di botanica e collaboratore del progetto dell’Università di Sassari Wikiplantbase, ha portato al Famelab una presentazione sulle specie aliene invasive che vengono trasportate nel mondo dall’uomo, principale vettore, e istituendo un parallelo con la diffusione del coronavirus.

“Da quest’esperienza porto a casa la consapevolezza di aver vinto una sfida più che altro con me stesso, perché non è facile parlare in pubblico. Per spiegare la ricerca con parole semplici c’è molto studio e molto lavoro dietro, non c’è niente di improvvisato”.

La sua presentazione è stata apprezzata dalla giuria che lo ha ricompensato con il primo posto. Nel podio ci sono inoltre Alice Mulliri e Alessandro Loni. La gara finale si sarebbe dovuta svolgere a Nuoro, ma a causa del’emergenza coronavirus si è svolta in modalità telematica.

Il primo e la seconda classificata rappresenteranno la Sardegna alla finale nazionale del FameLab 2020 a Trieste.

-----------------

La selezione FameLab Sardegna è stata promossa e organizzata dalla sezione di Cagliari dell’INFN, dall’Università degli Stud di Sassari, dal Dipartimento di Fisica e PLS dell’Università degli Studi di Cagliari, dall’INAF - Osservatorio Astronomico di Cagliari, dal Comune di Nuoro e dal Consorzio universitario Nuorese, in collaborazione con PLS dell’Università di Sassari, Sardegna Teatro, CRS4, IDeAS e Laboratorio Scienza.

Ideato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, FameLab coinvolge oggi oltre 30 paesi in tutto il mondo e dal 2012 si svolge in Italia grazie alla collaborazione tra Psiquadro, coordinatore nazionale, e British Council Italia, l’ente culturale britannico che ne ha promosso la diffusione a livello globale.

Dal 2012 ad oggi FameLab Italia ha toccato 20 città e coinvolto oltre 900 giovani ricercatori grazie ad una collaborazione con più di 70 partner culturali tra Università, Istituti di Ricerca e enti pubblici, società di comunicazione della scienza, musei e media partner. 

FAMELAB 2020 ha coinvolto 15 città nelle quali sono stati selezionati i 22 finalisti che parteciperanno alla masterclass in comunicazione della scienza in vista della finale nazionale di Trieste e della finale internazionale di Cheltenham (UK).