Centro vaccini: eventi avversi nella normalità dei casi

Venerdì, 12 Marzo 2021

COMUNICATO STAMPA AOU SASSARI

Sassari 12 marzo 2021 – «Siamo fiduciosi e convinti che i vaccini funzionino e per questo proseguiremo con le attività di somministrazione nel nostro centro. Come ribadito dall’Ema, gli eventi avversi che si sono verificati rientrano nella normalità dei casi».

Lo dicono i coordinatori del centro vaccini dell’Aou di Sassari, il professor Paolo Castiglia e il dottor Antonello Serra, che tranquillizzano quanti sino a oggi sono stati vaccinati e i tanti che, ancora, devono sottoporsi al vaccino.

L’Aou di Sassari ha somministrato oltre 8000 dosi di vaccino Pfizer quindi 3833 dosi di vaccino AstraZeneca, di cui 3744 appartenenti al lotto ABV2856 sospeso dopo la rilevazione fatta dall’Aifa. Questi ultimi sono stati utilizzati, a partire dal 18 febbraio, nella campagna vaccinale che ha visto la partecipazione delle forze dell'ordine e del personale docente e non docente dell'Ateneo turritano.

«Al momento non abbiamo rilevato differenze importanti nella reattogenicità tra i due vaccini – affermano i coordinatori – così come segnalato a livello nazionale e come rilevato in altre realtà territoriali».

Gli eventi segnalati dopo le vaccinazioni, inoltre, hanno generalmente avuto una durata di uno o due giorni. 

«Continuiamo a proteggerci e a proteggere gli altri, vacciniamoci – aggiungono –. Per questo lunedì proseguiremo regolarmente le vaccinazioni dei docenti delle scuole, secondo il programma della fase 3». A disposizione ci sono 4500 dosi di vaccino AstraZeneca appartenente a nuovo lotto e codice, nel rispetto delle indicazioni Aifa.

L'Aou di Sassari, tramite il proprio Centro vaccini, è costantemente disponibile per offrire un supporto diagnostico e terapeutico a tutti i cittadini ai quali ha somministrato la vaccinazione anti Covid-19. Per questo motivo ha attivato un indirizzo e-mail sorveglianzasanitaria.vaccini@aousassari.it al quale potranno essere inviate richieste di chiarimenti o segnalazioni.