Liliana Segre

2022: Anno europeo dei giovani

Giovedì, 24 Novembre 2022

Si è svolto il 24 novembre nell’Aula Magna dell’Università l’evento dal titolo 2022: Anno europeo dei giovani – Le conseguenze del conflitto in Ucraina sulle generazioni future: quali sfide e opportunità?, organizzato dal Centro di documentazione europea dell’Università di Sassari, in collaborazione con le associazioni studentesche AlaUniss, Elsa e ASP.

L’evento è un’iniziativa del Progetto nazionale dei CDE italiani 2022 in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. 

Sono intervenuti: la Prof.ssa Silvia Sanna - Università di Sassari, il Prof. Stefano Bastianon - Università di Bergamo, il Prof. Paolo Fois – Università di Sassari, il Dott. Matteo Fornara - JRC- Ispra (a distanza), la Dott.ssa Cecilia Sala - Giornalista (a distanza), il Dott. Mattia De Rosa – Università di Sassari con la moderazione della Prof.ssa Silvia Angioi – Università di Sassari.

L’iniziativa è stata lanciata dalla Presidente Ursula von der Leyen durante il Discorso sullo stato dell'Unione 2021, proclamando il 2022 Anno europeo dei giovani per sostenere i giovani europei nella difesa e nella promozione della libertà, dei valori, delle opportunità e della solidarietà, le generazioni che hanno sofferto di più nel corso della pandemia e che ora devono riprendere in mano la loro vita.

Per l’occasione anche la Senatrice Liliana Segre ha inviato un messaggio a tutti coloro che hanno partecipato [Leggi il messaggio].

Sarà possibile seguire l’evento in streaming sulla piattaforma Microsoft Teams, registrandosi al seguente link: t.ly/nBzm 

Per gli studenti dell’Università di Sassari è stato previsto il riconoscimento di CFU secondo le modalità stabilite dai Corsi di studio.