Sabato, 26 Novembre 2022
ore: 16:30
Seminario

Quale futuro per il territorio dell'Alta Gallura

Calangianus, Auditorium Ex Convento

Seminario
Quale futuro per il territorio dell'alta Gallura

Introduce: Fabio Albieri (Sindaco di Calangianus) 
Coordina: Umberto Cocco (Giornalista)
Presentazione della Ricerca e dell'Atlante: Lidia Decandia (Università degli Studi di Sassari) Leonardo Lutzoni (Responsabile del Settore Gestione del Territorio e Direttore Area Marina Protetta Capo Testa - Punta Falcone - Comune di Santa Teresa Gallura)

Gli spunti della ricerca: 
Massimo Carta (Università degli Studi di Firenze) 
Enzo Scandurra (Università degli Studi di Roma) - in collegamento online 
Riccardo Mura (Operatore culturale) 

Apre la discussione: Emiliano Deiana (Presidente dell'ANCI Sardegna)
 

    26 Novembre 2022 dalle 16:30
    Calangianus, Auditorium Ex Convento
 

A partire dalla presentazione del libro L. Decandia, Territori in trasformazione. Il caso dell'Alta Gallura, Donzelli, 2022 e del sito Alta Gallura: Atlante delle trasformazioni (L. Decandia, L. Lutzoni). 

Un libro, un sito, esito della ricerca Atlante dell'innovazione, embrioni di mutamento nel territorio dell'Alta Gallura, finanziata dall'Università di Sassari e dalla Fondazione di Sardegna, portano alla luce una serie di mutamenti in atto nel territorio dell'Alta Gallura, che ci raccontano di un territorio in movimento. Piccoli ma interessanti e significativi indizi, che rivelano nuove modalità di abitare, di produrre, di guardare alla storia di questo territorio, di costruire forme nuove dell'essere insieme, ci dicono che siamo di fronte ad una interessante fase di trasformazione. Una fase importante che apre opportunità, ma che rivela anche ambiguità su cui è necessario interrogarsi e riflettere a fondo per cominciare a costruire un futuro, che ci veda protagonisti nel governo di questo territorio.

È proprio partendo dal presentare pubblicamente i risultati della ricerca e dal porre alcuni interrogativi che emergono da questo lavoro che si intende costruire una occasione per pensare, insieme agli abitanti, ai sindaci, ai politici, ai professionisti, alle associazioni di queste terre, quale sia la direzione che vogliamo imprimere ai mutamenti in corso, e allo stesso tempo fare emergere quali siano le visioni, gli strumenti e le progettualità che la politica e le stesse istituzioni stanno mettendo in campo per affrontare questo delicato momento di trasformazione. Di tutto questo discuteremo insieme.

Sono invitati a partecipare: i sindaci, i politici, i professionisti, le associazioni, gli abitanti

.
Add to My Calendar