L'Associazione Studenti di Agraria allo "IAAS Exchange Coordinators Meeting 2015"

L'evento si è svolto a marzo tra Madrid e a Avila
Martedì, 31 Marzo 2015

SASSARI. Anche quest'anno l'Associazione Studenti di Agraria dell'Università di Sassari ha partecipato allo "IAAS Exchange Coordinators Meeting 2015", l'annuale incontro mondiale dell'Associazione Internazionale Studenti di Agraria e di Scienze correlate. Nei giorni scorsi, Federico Azuni (Local Director), Viola Farci (Coordinatrice nazionale ExPro), Jacopo Enardu e Giuseppe Ferrandu sono stati in Spagna, ad Avila e a Madrid, per prendere parte all'evento incentrato, quest'anno, sul tema "The power of our agricolture".
Lo IAAS ExPro è il progetto di mobilità studentesca creato e gestito dallo IAAS, di cui l'ASA è comitato locale di Sassari. L'ExPro fornisce agli studenti l'opportunità di svolgere un'esperienza lavorativa all'estero come tirocinanti per un periodo di tempo compreso tra 4 e 48 settimane.
Un'occasione unica per sperimentare e approfondire le materie agrarie in un contesto internazionale, ampliando le proprie vedute e favorendo lo scambio di esperienze, idee e informazioni.
L'Expro può essere di due tipi: Ceres, che offre stage in fattorie e aziende agricole (la maggior parte degli scambi avvengono nel Programma Ceres); Archimedes, che offre stage relativi a istruzione, ricerca, ingegneria o gestione e molto spesso si svolge presso imprese, organizzazioni o istituti di ricerca.