Avviso di selezione degli esperti del comitato tecnico di valutazione - Regione Friuli Venezia Giulia

La Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione dell’Amministrazione regionale Friuli Venezia Giulia, sta cercato candidati esperti per la formazione del comitato tecnico di valutazione previsto dalla legge regionale 10 novembre 2015, n. 26, art. 15, comma 2, lettera b), che potrebbero venire individuati anche tra le eccellenze delle Università italiane.

L’avviso di selezione è già stato pubblicato sul sito istituzionale dell’Amministrazione regionale Friuli Venezia Giulia in data 12 febbraio 2016 e poiché si è alla ricerca di ulteriori esperti in possesso del diploma di laurea ovvero di diploma di laurea equipollente in:

a) ingegneria meccanica;
b) ingegneria elettronica;
c) ingegneria per l'ambiente e il territorio;
d) informatica;
e) scienze economico-aziendali in possesso di specifiche competenze in gestione strategica di impresa e dei
processi innovativi;
f) ingegneria gestionale;
g) tecniche e metodi per la società dell’informazione;
h) scienza ed ingegneria dei materiali;
i) scienze e tecnologie alimentari;
j) scienze e tecnologie della chimica industriale;
k) biotecnologie industriali;
l) farmacia industriale;
m) ingegneria dell’automazione;
n) ingegneria biomedica;
o) ingegneria dei sistemi edilizi

Con DGR n. 559 dell’8 aprile 2016 la Giunta regionale della Regione Friuli Venezia Giulia ha posticipato al 2 maggio 2016 la data di scadenza per la presentazione delle candidature relative all’“Avviso di selezione degli esperti del comitato tecnico di valutazione di cui all’art. 15, comma 2, lettera b) della legge regionale 10 novembre 2005, n. 26, per la valutazione di progetti di ricerca, sviluppo, innovazione e trasferimento tecnologico presentati dalle imprese dei comparti industria, artigianato, commercio, turismo e terziario e in altri casi previsti con Legge Regionale”, approvato con delibera n. 210 dd. 12/02/2016.

Documentazione per partecipare alla selezione